-
 

ANPI
Cividale del Friuli

-

-

-
Il delirio bellicista va sconfitto dalla forza tranquilla di popoli e paesi che, nell'era delle armi nucleari, sanno che la guerra - oltre a lacrime, sangue e devastazioni - porta alla sconfitta di tutti.
Si avviino subito le trattative e si arrivi quanto prima a una composizione pacifica del conflitto, si sostengano le ragioni della mediazione e della negoziazione. La pace si costruisce con un compromesso realista: vincere distruggendo l'avversario non porta da nessuna parte.
Per alcuni sabati, fino al prossimo mese di maggio, distribuiremo per le strade di Cividale un volantino che richiami l'attenzione sulla urgenza di una trattativa diplomatica vera, sulla necessità di interrompere l'invio di armi e sull'importanza di tagliare le spese militari e investire nella sanità pubblica, nella scuola pubblica, nella tutela dell'ambiente, nella cooperazione internazionale, nella pace.

ANPI - sezione di Cividale

 

 

volantino: 12 marzo 2022

foto: 28 maggio 2022